Main Menu

Trento, unica realtà che ospita i 3 predatori più importanti d’Europa

La Provincia di Trento è una delle prime, se non l'unica realtà a livello nazionale che ospita sul proprio territorio i tre più importanti predatori presenti in Europa: il lupo, l'orso e la lince.

Al lupo, in particolare, è dedicata la mostra "Tempo di lupi. La storia di un ritorno" ospitata al MUSE fino al 1 marzo 2015. Un'esposizione che privilegia la visione soggettiva di coloro che hanno avuto o hanno oggi un rapporto con questo animale ma che offre anche un'occasione di riflessione sul suo ritorno naturale nei nostri boschi, il conflitto con l'uomo, la ricerca scientifica e il futuro di questo grande predatore.

Sulla web tv  della Provincia autonoma di Trento un video di circa 9 minuti a cura dell'Ufficio Stampa che illustra finalità e contenuti dell'esposizione e del progetto Life Wolf Alps, indagando nel dettaglio un tema centrale: la convivenza tra lupo ed essere umano.                                    

Un rapporto messo in evidenza da una serie di corner interattivi, reperti storici ed attuali. Un cacciatore del paleolitico, un allevatore medievale, un allevatore dei giorni nostri, un turista, un ricercatore ed anche un bambino: sono loro a raccontare il lupo partendo da un punto di vista personale ed emozionale, per arrivare ad una visione oggettiva e scientificamente mediata. 

La mostra risponde ad una domanda: qual è l'importanza di avere orsi, lupi e linci nei boschi delle nostre montagne, spesso anche in vicinanza delle zone frequentate dall'uomo, e indica le soluzioni per cercare un equilibrio tra queste meravigliose presenze della natura e le attività umane alpine. Una convivenza possibile sulla base del rispetto e della tutela.






Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked as *

*