Main Menu

La vigna di Angelica

L’amatissima autrice di oltre trenta bellissimi romanzi, Sveva Casati Modignani, presenta oggi a Milano il suo ultimo capolavoro: La Vigna di Angelica.
 
Un romanzo travolgente e avvincente scritto bene, da leggere con parsimonia; il difetto dei libri scritti bene è proprio questo, si leggono con piacere e “foga” e ci si ritrova all’ultima pagina senza nemmeno accorgersene, immersi nella storia della protagonista (una donna, come spesso accade nei romanzi di Sveva Casati Modignani).
 
Si parla di famiglia, di amore, di valori, di terra, di cibo e di buon vino. Cosa chiedere di più?
 
“Lunghi filari di viti si adagiano sui morbidi pendii di Borgo Franco. Da due secoli la famiglia Brugliani è proprietaria di ciò che resta dell'antico monastero in cima al colle e di quelle vigne, curate con pazienza per trarne vini pregiati e inimitabili. A trentacinque anni, Angelica è l'erede della tradizione e del patrimonio famigliare. Madre, moglie, imprenditrice di successo: tutto sembra perfetto nella sua vita. Solo lei sa che dietro quella facciata si nasconde una zona d'ombra, una verità fatta di menzogne, quelle del marito, e di tanti sogni infranti. Tuttavia, nulla può scalfirla, perché Angelica è una donna forte e determinata, e saprà trovare un nuovo inizio e una nuova felicità nel suo privato con la stessa tenacia e passione che dedica da sempre ai suoi vigneti. Perché è la terra a dare un vero senso alla sua vita, e da lì tutto può ricominciare.”

Titolo: La vigna di Angelica

Autore: Sveva Casati Modignani

Editore: Sperling & Kupfer

Pagine: 516

Prezzo: 19,90€

 

 

Valentina Zamboni

valentina.zamboni@live.it

 

 

 






Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked as *

*