Main Menu

Consorzio Sant’Orsola: Migliorano conti e produzione. Da marzo aumenti in busta paga ai dipendenti.

Si è svolto nei giorni scorsi il consueto incontro tra Organizzazioni Sindacali e la Direzione del Consorzio Sant’Orsola.

I dati provvisori anticipati anticipati nel corso della riunione, confermano il costante miglioramento dei conti della Cooperativa, il progressivo aumento del numero dei soci produttori (più di 900 ) e di conseguenza l’incremento significativo del prodotto da lavorare.

Nell’annunciare che sono in dirittura d’arrivo le autorizzazioni per la costruzione del nuovo stabilimento ( inizio lavori previsto indicativamente per la primavera/estate del 2017 ), il consorzio ha confermato che la lavorazione proseguirà fino a dicembre 2018 nella storica sede, per poi prevedere il trasferimento dell’attività nel nuovo sito presumibilmente ad inizio 2019.

Per quanto riguarda il premio di risultato ( previsto dagli accordi stipulati nel contratto collettivo di lavoro per il personale operaio ) la Fai Cisl del Trentino conferma l’ulteriore miglioramento dei dati relativi allo scarto tecnico ( raggiunti ottimi livelli, ormai difficilmente migliorabili).

Dati confortanti arrivano anche dal reparto scorte agrarie che ormai da due anni sta registrando un miglioramento delle performance. «Questo risultato, anche quest’anno, – afferma il segretario della Fai Cisl Trentino Fulvio Bastiani (foto) – garantirà dunque ai lavoratori il riconoscimento dell’82% della quota stabilita a titolo di premio di produttività ( leggermente inferiore a quanto corrisposto l’anno precedente)».

Gli aumenti verranno riconosciuti ai lavoratori che rappresentiamo con la busta paga relativa al mese di marzo 2017.






Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked as *

*