Main Menu

Lunedì per il presidente poche vie d'uscita

Circoscrizione Gardolo: Campestrini alla fine della corsa, anche il M5s conferma la sfiducia.

Per il presidente della circoscrizione di Gardolo Ottavio Campestini (PD) martedì 18 aprile alle ore 20.00 potrebbe essere la fine della corsa del suo mandato.

Sarà votata infatti la sfiducia che metterà ordine nel caos della Circoscrizione che impera ormai da molti mesi. La mozione di sfiducia era stata firmata in modo risicato dalla maggioranza dei consiglieri.

Si tratta dei consiglieri della Lega Nord, del movimento cinque stelle e del gruppo misto. 

Il Meetup Trento 5 Stelle, riunitosi nella serata di giovedì 13 aprile, dopo aver esaminato la situazione ha riconosciuto che l’attuale Presidenza, in questi primi due anni di consigliatura, pur avendo garantito lo svolgersi dell’attività ordinaria degli uffici e, sul territorio, nei rapporti con le associazioni, non ha però saputo o voluto recepire le numerose istanze programmatiche e di metodo (massima trasparenza e massima partecipazione) avanzate a più riprese dai Portavoce del Movimento 5 Stelle.

«Nella speranza di favorire un rinnovo, – affermano i due consiglieri Paoletto e Conotter – non solo e non tanto nei vertici della Circoscrizione, quanto piuttosto nelle modalità di lavoro, di discussione e condivisione dei provvedimenti, nonché stimolare una maggiore e più attiva partecipazione alle scelte che si ripercuoteranno sul futuro dei cittadini, il Meetup ha deciso di appoggiare e votare la mozione di sfiducia presentata dalle minoranze consigliari nei confronti del Presidente Ottavio Campestrini».

 






Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked as *

*