Main Menu

Daspo Urbana, Andreatta: «ordinanze e modifica del regolamento di polizia entro l’estate»

L’esponente dell’unione per i Trentino, Martina Margoni, attraverso un‘interrogazione aveva chiesto al sindaco Andreatta di comunicare alla circoscrizione le modalità e le tempistiche con le quali intende procedere all’attivazione delle nuove norme del Decreto Legge sulla sicurezza del 17 febbraio 2017, (Daspo urbana) alla luce dei frequenti episodi criminosi, in particolare connessi allo spaccio di stupefacenti, che si verificano a Trento, nell’intento di garantire maggiore sicurezza ai cittadini.

Nella risposta il sindaco scrive che nella riunione del Comitato Provinciale per l’ordine e la Sicurezza Pubblica dello scorso 9 marzo presso il Commissariato del Governo, sono state valutati sommariamente i punti salienti del decreto legge, le azioni da adottare e le criticità interpretative del decreto legge. 

«In ragione della necessità di coordinamento con il Commissario del Governo ed il Questore, ai quali la norma demanda specifiche incombenze (es. divieto di accesso), – si legge nella risposta di Andreatta –saranno necessari ulteriori approfondimenti prima di procedere con l’adozione di eventuali ordinanze o con la modifica del Regolamento di Polizia Urbana. Alla luce di quanto premesso si prevede di poter ragionevolmente utilizzare gli strumenti normativi in questione entro l’estate».






Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked as *

*