Main Menu

Trentino Alto Adige: i prezzi delle case tornano stabili; salgono dello 0,2% nel primo semestre 2017

Per acquistare casa in Trentino Alto Adige si spende, in media, il 47% in più rispetto alla media italiana: in regione il prezzo richiesto per gli immobili residenziali, a giugno 2017, è stato pari a 2.823 euro al metro quadro, contro i 1.918 rilevati a livello nazionale.

Questa è una delle principali evidenze emerse dall’ultimo Osservatorio sul Mercato Immobiliare Residenziale di Immobiliare.it , in cui si è studiato l’andamento dei prezzi del mattone nella prima parte del 2017. I valori delle case in Trentino Alto Adige hanno raggiunto la stabilità: guardando le oscillazioni rilevate nel corso dell’ultimo anno i prezzi richiesti sono saliti dello 0,5%, mentre è più lieve, ma sempre in positivo, la variazione semestrale, pari allo 0,2%.

I costi delle abitazioni a Bolzano hanno raggiunto i 3.455 euro al metro quadro, cifra che equivale al 37% in più rispetto a quanto è necessario spendere a Trento (2.518 euro al metro quadro).

Se a livello regionale, come detto, l’andamento dei prezzi appare stabile, le cose cambiano guardando ai dettagli delle due città. A Bolzano lo stato di salute del mercato è più evidente, con valori che sono variati dell’1,4% in positivo nell’ultimo anno e che adesso appaiono stabili (+0,1% nel primo semestre 2017).

A Trento, invece, sebbene le oscillazioni dei prezzi appaiano contenute, l’andamento del mercato resta ancora in territorio negativo: nel primo semestre del 2017, infatti, si è registrato un calo dello 0,5%, che diventa -1% se si guarda agli ultimi dodici mesi. È evidente però che anche qui il percorso dei prezzi tenda alla stabilità, tanto che analizzando il trimestre marzo-giugno 2017 la variazione è pari appena al -0,3%.






Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked as *

*