Main Menu

martedì, luglio 11th, 2017

 

Nuovo delirio di Antonia Romano: «volantini per informare i criminali che c’è la Daspo.»

Credevamo di aver visto e sentito tutto, ma invece non era così. Di lei vengono ricordate le allegre dichiarazioni sulla felicità dei trentini nel farsi derubare dai ladri stranieri, affermazioni che sono finite anche sulla stampa nazionale, oppure le dichiarazioni l’indomani del blitz dentro il consiglio comunale, da parte del corteo di cittadini che protestava contro i furti nelle case e nei pubblici esercizi. Allora disse che il vero degrado erano i commercianti del centro storico e coloro che erano stati derubati dai criminali. (qui l’articolo) Ma oggi la consigliera dell’Altra sinistraRead More


A Sfruz la rievocazione storica del matrimonio rinascimentale: «Se sposa el Cavalier da Fruzo»

SFRUZ – La Pro Loco di Sfruz in collaborazione con il gruppo storico-culturale Arzberg Valle di Non e il Comune organizza per domenica prossima, 16 luglio, la rievocazione storica di un matrimonio rinascimentale. La contea di Sfruz è lieta, per l’occasione, di aprire a tutti i propri confini. Si potrà rivivere da spettatori il matrimonio del cavaliere e fornelaro Cristoforo Cavos da Fruzo. Il tutto arricchito dalla possibilità di partecipare indossando costumi d’epoca, rivivendo così un momento divertente della storia del Paese delle stufe. La festa avrà inizio con laRead More


In ricordo di Flavio Libera

Lizzanella ha perso in questi giorni, in età ancora relativamente giovane, Flavio Libera, una figura molto nota e molto attiva nella nostra comunità. Flavio lo conoscevo da sempre, eravamo quasi coetanei. Eravamo entrambi membri di quella simpatica chiassosa compagnia di bambini che tra la metà degli Anni ’60 e quelli ’70 teneva sveglio l’intero paese con i propri giochi in Piazza Sant’Antonio e all’oratorio. I giochi erano molto semplici e tra i più vari : dal pallone da calcio e da basket ai giri in bicicletta fino alla Piof oRead More


«Whitewater Weekend»: Steffi Horn, Raffi e Zeno Ivaldi vincono a Mezzana

MEZZANA-CALDES – Grande successo internazionale per lo slalom in Val di Sole, frutto di un lavoro sinergico  tra gli attori coinvolti nell’organizzazione di questo weekend spettacolare.


Trento finisce anche sulle prime pagine della stampa nazionale

«Risse tra bande di africani: Trento è in balia dei violenti»  – questo il triste titolo de ilgiornale.it sui fatti che stanno succedendo a Trento nell’ultimo periodo. A Trento  – riporta sulla testata nazionale il giornalista Sergio Rame – è scattato un vero e proprio allarme. La città è in balia di violente bande di nordafricani che a tarda sera scatenano risse sanguinarie lungo le vie del centro storico. L’ultima, – continua l’articolo – in termini cronologici, si è consumata la scorsa notte. Una lunga scia di violenza e degrado che staRead More


Luigi Pirandello in scena a Castel Bragher

PREDAIA – Il grande Luigi Pirandello nella magica cornice di Castel Bragher. L’appuntamento è per giovedì 13 luglio alle 20.30 (in caso di maltempo l’evento si terrà nel cortile interno della ex-Filanda) e protagonista sarà l’opera “La Giara”, nell’ambito della rassegna “In viaggio con… Luigi Pirandello”.


Inviata una nota al capo della Polizia Italiana Gabrielli.

Aggressione alle forze di Polizia, Ugl: «a Trento la violenza degli immigrati a livelli preoccupanti»

«Mentre il parlamento si preoccupa di approvare una legge sulla tortura il cui testo penalizza gli appartenenti alle forze dell’ordine, a Trento l’arroganza e la violenza dei teppisti, molti dei quali immigrati, raggiunge livelli veramente preoccupanti». E’ quanto dichiara il segretario nazionale dell’Ugl Polizia di Stato Filippo Girella in merito alla vergognosa aggressione subita dal personale della squadra volante del capoluogo trentino, e precisamente in piazza Santa Maria Maggiore (qui l’articolo) «Quanto accaduto la scorsa notte, quando gli operatori si sono trovati in grande inferiorità numerica e sono stati accolti a bottigliate dai teppisti, –Read More


C’è, o non c’è, la volontà di intervenire si chiede Peterlana.

Guerriglia in Santa Maria, confesercenti furibonda: «Ora basta!»

La guerriglia urbana in Santa Maria di questa notte è l’ennesimo episodio di degrado incontrollato. «La situazione, è evidente, è fuori controllo e mentre in Comune si discute di sicurezza e daspo, cittadini e commercianti sono abbandonati a loro stessi, tra vetrine distrutte, plateatici divelti e abitanti del quartiere barricati in casa» – queste le prime parole di Massimo Peterlana vicepresidente di confesercenti Trentino, l’indomani del gravi fatti successi nella notte in Piazza Santa Maria Maggiore. «Come si può auspicare la “rinascita” del quartiere se le attività commerciali subiscono sistematicamenteRead More


E si riapre il dibattito sulla sperimentazione.

Charlie Gard: quando l’impossibile diventa possibile ricordando Jerome Lejeune

Il destino di Charlie Gard, il bambino inglese di 11 mesi affetto da una rara malattia genetica, sembrava segnato: i medici del Great Ormond Street hospital di Londra e i giudici avevano decretato l’obbligo di staccare la ventilazione artificiale, certi che non ci fossero più speranze. L’opposizione dei genitori, decississimi a provare ogni cura possibile ed immaginabile, e soprattutto l’opinione pubblica di molti paesi, Italia in primis, hanno scongiurato, per ora, il decesso del bambino. Permettendo così lo svilupparsi di domande molto interessanti: quando inizia l’accanimento terapeutico e come puòRead More


Denunciati due nigeriani. Preso il tunisino che nella notte ha sfondato la vetrina del negozio in piazza Santa Maria Maggiore.

Nella giornata di ieri 10 luglio, nel primo pomeriggio, personale dell’Reparto Prevenzione Crimine Lombardia, ha denunciato in stato di libertà per spaccio di sostanze stupefacenti G.A., cittadino tunisino di anni 26, trovato in possesso di 7 grammi di hashish e di più di 100,00 euro in contanti, somma di cui non sapeva fornire spiegazione, dato il suo stato di disoccupazione. Nello stesso pomeriggio, personale della Polizia di Stato impiegato per servizi di controllo in Piazza Dante, ha denunciato in stato di libertà per resistenza a pubblico ufficiale, K.I.O., cittadino nigerianoRead More


Coop e bambini in comunità, Robbi di Agire: «un vergognoso giro di affari, servono controlli minuziosi a carico delle case famiglia»

È balzato alla cronaca il caso del vergognoso giro di affari delle Coop legato alle case famiglia e ai bambini che vengono ospitati in queste strutture. Si tratta di bambini “figli di nessuno”, abbandonati o sottratti alle famiglie fortemente disagiate.


Giudicare: «gli assessori di Rossi giocano allo scaricabarile!» – di Sergio Manuel Binelli

La montagna ha partorito proprio un altro topolino. Pochi giorni fa sono state analizzate le risposte della Giunta provinciale capeggiata da Ugo Rossi (Patt) ad alcune interrogazioni sulle Valli Giudicarie depositate dal consigliere provinciale e regionale Claudio Cia (coordinatore politico di AGIRE per il Trentino); se il nostro movimento si dimostra sempre pronto a dialogare e aperto al confronto su tematiche importanti, quello che si intuisce da parte della sinistra centralista (oltre al grande ritardo a rispondere) sono affermazioni da scaricabarile e a volte non proprio chiarissime, tant’è che ci siamo chiesti se l’alfabeto farfallinoRead More


Il drammatico video. Peggio che nel Bronx

Notte di ordinaria follia in piazza Santa Maria Maggiore. Situazione fuori controllo.

Sono le 2.00 del mattino e in piazza Santa Maria Maggiore si vedono solo vetri di bottiglie rotte ovunque. Un coperchio dei cestini delle immondizie è stato usato per sfondare la vetrina di un negozio ( foto) probabilmente solo per il gusto di spaccare qualcosa, solo per vandalismo. I cittadini hanno cominciato a telefonare alle forze dell’ordine subito dopo mezzanotte, e nessuno si è fatto vedere (tutti in piazza Dante?). Nella piazza Vomito ovunque, schizzi di sangue, lattine vuote, «questo è il nostro centro storico, ecco come ce lo stannoRead More


Clamorosa protesta che paralizzerà il traffico su tutta la Valsugana.

Sabato 15 luglio blocco della Statale 47 della Valsugana. Stavolta lo decidono i cittadini.

Sabato 15 luglio 2017 sarà quindi blocco totale della Statale 47 della Valsugana, ma questa volta non a causa di qualche incidente o per colpa delle lunghe code, ma per il volere dei cittadini costretti ogni giorno a correre rischi enormi quel tratto di strada di Ospedaletto che ormai tutti chiamano «maledetto». Non sono bastate le ordinanze della provincia autonoma di Trento a frenare il fenomeno. La riduzione del limite di velocità alla fine non è servita a nulla, visto il proliferare ancora di nuovi incidenti. Ora i cittadini diconoRead More


Hotel Panorama: la terrazza è parte di una proprietà privata e i suoi usi impropri sono pericolosi

Con riferimento alle notizie comparse in questi giorni su alcuni organi di informazione in merito alla chiusura della terrazza dell’ex-hotel Panorama, la Provincia autonoma di Trento sottolinea innanzitutto come l’immobile in questione sia al momento a tutti gli effetti proprietà privata della Provincia stessa. Inibire l’accesso di terzi a quegli spazi è quindi nella piena facoltà dell’amministrazione. «L’unica ragione per cui è stato deciso di installare della nuova cartellonistica e di scoraggiare l’accesso alla terrazza con il blocco del cancello è però quella di prevenire eventuali incidenti dovuti ad unRead More


Montepremi da 65 mila euro per le tre categorie meccatronica, green technologies e ICT

D2T Start Cup: al via il nuovo bando. In dieci anni 17 nuove startup nate in Trentino

L’innovativo sistema di conservazione della frutta Demetra premiato nel 2016, l’antifurto satellitare per biciclette KissMyBike del 2015, fino alla barca a energia solare, ai chiodi vegetali contro le valanghe e ai dossi generatori di energia elettrica delle edizioni precedenti. Sono ben 17 le startup trentine che hanno mosso i primi passi grazie al Premio D2T Start Cup di Trentino Sviluppo, giunto quest’anno alla decima edizione e riconosciuto ormai come punto di riferimento per gli aspiranti startupper. Il contest, che in queste 10 edizioni ha visto la partecipazione di ben 438Read More


Stasera le opposizioni sul piede di guerra.

Daspo Urbana: fuori Piedicastello, san Martino e Cristo Re

Ieri sera, durante la seduta consigliare del comune di Trento, il Sindaco Alessandro Andreatta ha illustrato il suo concetto per quanto riguarda la «Daspo urbana», «che i media in questi giorni hanno usato a sproposito e che è solo una piccola parte del decreto Minniti» – ha ribadito il primo cittadino di Trento. Andreatta ha poi ricordato come tutti nel 2008 pensavano che sarebbero bastate le telecamere in piazza Dante per risolvere un problema che ora rischia di sfuggire di mano dopo il grande afflusso di immigrati e come peròRead More


Giallo a Lavis: trovate macchie di sangue davanti al caffè Matteotti.

Durante il week end scorso l’organizzazione della festa dei «Porteghi e spiazzi» ha portato nel centro storico del piccolo paese migliaia di persone attirate da piccoli eventi e varie proposte di ogni tipo. È su questo sfondo che nella notte fra sabato e domenica, in via Matteotti si è consumato un dramma, anche se le notizie sono ancora frammentarie. Le forze dell’ordine hanno trovato fuori dal caffè Matteotti vistose macchie di sangue che proseguivano copiose e ben distinte verso l’albergo Corona. Le ipotesi fanno pensare o a un accoltellamento oppure adRead More


Le grandi Insalatone estive

Se l’idea di cucinare con questo caldo ci deprime e accendere i fornelli ci sfianca solo a pensarci, non dobbiamo morire di fame per i prossimi tre mesi, possiamo cercare delle alternative.  Fortunatamente ci sono ottime soluzioni; sto parlando delle insalatone, un piatto unico, freddo, di facile preparazione, anche se ci sono delle piccole regole da seguire. Prima di tutto la base è l’insalata verde, ma non devono mancare altri ortaggi, proteine e condimento. Non bisogna esagerare con nessun ingrediente, il segreto di un’insalata perfetta è l’equilibrio. L’insalatona è unRead More


La Satira: stabilimento fascista a Chioggia

La polemica nei giorni scorsi era stata accesissima: uno stabilimento che inneggiava al fascio, con slogan presi pari pari dal Ventennio. E a Chioggia subito si erano levate critiche e proteste. Ieri la reazione delle autorità, con una ordinanza “per l’immediata rimozione di ogni riferimento al fascismo contenuto in cartelli, manifesti e scritte” presenti all’interno dello stabilimento balneare Punta Canna a Chioggia che e’ stata firmata dal prefetto di Venezia Carlo Boffi. L’atto sara’ notificato in giornata al gestore dello stabilimento balneare, Gianni Scarpa. Nell’ordinanza e’ ordinato allo stesso Scarpa,Read More