Main Menu

Like Floyd si preparano alla seconda data del loro tour noneso.

Like Floyd – A Pink Floyd Story

Dopo il grande successo del concerto d’esordio avvenuto il 25 novembre presso l’Auditorium di Cles, “sold out” in meno di dieci giorni con la vendita dei 500 biglietti disponibili, i Like Floyd si preparano ora alla seconda data del loro tour.

Il 3 gennaio si esibiranno al Palanaunia di Fondo, con una dotazione scenica ancor più imponente di luci, laser e video in modo da consolidare al massimo le aspettative del pubblico.

Il progetto ha l’obiettivo di riscoprire un percorso musicale e discografico lungo decenni, con il desiderio di riprodurre nel modo più fedele possibile sonorità, suggestioni e atmosfere dei Pink Floyd.

Lo spettacolo sarà supportato da un’importante componente tecnologica e coreografica, che prende naturalmente spunto dal gruppo inglese ed in particolare dal loro album live più famoso e strutturato: “Pulse”, del 1994.

La scaletta del concerto ricalca ordinatamente la storia musicale della band inglese, dal primo all’ultimo album, sottolineando l’evoluzione stilistica e creativa del gruppo.

In parallelo, lo spettacolo stesso evolve, cresce e si completa in un tripudio di musica, luci, colori, immagini, suoni, laser e fumi densi che tutto avvolgono.

La band, sotto la direzione artistica di Rosario Poletti, è formata da musicisti storici della valle oltre a componenti più giovani, alla batteria Claudio Torresani, al basso Romano Benedetti, alle tastiere Marcello Depaoli e Massimo Faes, alle chitarre e voci Gianluca Rossi, Nicola Pedron e Andrea Debiasi, al sassofono e percussioni Giovanni Bruni, accompagnati dalle voci femminili di Elisa Olaizola, Chiara Pancheri e Alessandra Bertagnolli.

I suoni sono curati e gestiti dal fonico Davide Ischia. Nella famiglia Like Floyd sono altresì da menzionare Sara Brida, quale responsabile social media, e Freddy Valorz, fotografo ufficiale del gruppo. Il gruppo molto affiatato collabora inoltre con il “Coro Voci Bianche” della Scuola Musicale Celestino Eccher, diretto da Chiara Biondani, che esegue alcuni pezzi con la band; Paola de Concini per la coreografia delle coriste; Giovanna Poletti e Roberto Sandri per la realizzazione dei video; Wlady Avanzo e Massimo Faes per la realizzazione dei video di Mr. Floyd, i video vengono tutti gestiti in live da Simone Lorengo.

L’acquisto dei biglietti per concerto di Fondo (costo Euro 10;00) è possibile presso Pro Loco Cles, Cartoleria Visintainer Cles, Società Podistica Novella di Fondo e Cartoleria Bertoldi a Fondo, Ristorante Villanuova a Romeno.

Dopo l’evento di Fondo, vi sarà un’ulteriore data sempre in ambito noneso, già molto attesa, il 16 giugno a Coredo presso il Parco alla Torre.

Visto il grande successo d’esordio vi è l’intenzione da parte della band di calcare altri palcoscenici sia trentini che fuori Provincia, portando lo spettacolo in giro per l’Italia.

Per tutte le informazioni basterà visitare la pagina Facebook-Like Floyd A Pink Floyd Story-.






Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked as *

*