Main Menu

Trovato morto in casa in via Maccani Rudy Filippi.

Dramma della solitudine in un’appartamento di via Maccani nel rione di Cristo Re. È stato trovato senza vita Rudy Filippi  di 53 anni, la cui morte risale a parecchi giorni fa.

I vicini sentivano la musica ad alto volume della radio da numerosi giorni, per questo hanno allertato le forze dell’ordine. Arrivati sul posto i soccorsi e le forze dell’ordine hanno subito capito che qualcosa non andava.

Dopo l’intervento dei vigili del fuoco, avvenuto alle 14.30, entrati nell’appartamento al numero 23 hanno fatto la macabra scoperta. Il corpo dell’uomo era infatti riverso per terra senza vita. Rudy Filppi era molto conosciuto nel quartiere. Aveva lavorato per anni nella carrozzeria Rinnova di Armani Aristide ubicata proprio dietro la sua abitazione sulla via che costeggia l’Adige.

La sua non è stata una vita facile. Aveva perso un fratello in un’incidente stradale.  Il suo passato aveva subito una svolta dalla quale non era più riuscito a riprendersi.

Era infatti prima caduto nella trappola della droga e poi in quella dell’alcool. Viveva da anni con una piccola pensione di invalidità.

Oggi la drammatica notizia che il suo cuore ha ceduto. Viene ricordato come un uomo buono, allegro e molto disponibile con tutti, per il rione di Cristo Re rimane una grave perdita. «Era un buono e da giovane anche un rubacuori, sempre pronto a divertirsi e a darti una mano quando ne avevi bisogno», «Ci ha lasciato un buon amico», «Ricordi eri uno zio che si faceva fare di tutto anche lo smalto ciao Rudy», «Per sempre ricorderemo la grande dignità e la statura umana di Rudy», «Persona veramente carina e gentile nei modi di fare.mi dispiace tanto» – scrivono gli amici che da subito hanno organizzato una colletta per i funerali di Rudy. Gli ultimi anni erano stati difficili e si era lasciato andare. Lascia una figlia bellissima di 16 anni, la mamma e le sorelle.






Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked as *

*