Main Menu

Trento: ladre di portafogli nei supermercati, decine di donne colpite nelle feste

Donne ladre nei supermercati di Trento. Durante le festività natalizie le forze dell’ordine hanno registrato una razzia di portafogli e portamonete denunciati da donne che si erano recate a fare la spesa.

L’affollamento che caratterizza i giorni tra Natale e l’Epifania è lo scenario che ha favorito l’azione di queste scaltre scippatrici. Molto spesso approfittano di un attimo di distrazione per infilare le mani dentro le borsette che vengono lasciate incustodite sul carrello della spesa, spesso anche aperte.

Le forze dell’ordine parlano anche di dieci portafogli al giorno, oppure portamonete, che per la maggior parte sono scomparsi dalle borsette delle signore e in particolare di quelle che vanno a fare compere nei grandi supermercati della città come IperPoli o Coop.

Non si tratta solo di donne anziane, più esposte alle truffe o agli scippi, ma di tutte le età. Questo spiega anche l’abilità e l’esperienza di chi sa rubare nel momento giusto e con grande velocità. I sospetti, come detto, sono caduti su alcune donne che si aggirano tra diversi supermercati di Trento. Il consiglio è evitare di lasciare la borsetta appoggiata alla seduta per i bimbi.






Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked as *

*