Main Menu

Turista moldavo beccato mentre ruba a Predazzo.

Nel pomeriggio del 5 gennaio 2018 un gruppo di turisti faceva ingresso all’interno di un negozio di abbigliamento sportivo di  Predazzo. Mentre alcuni dei componenti del gruppo impegnavano il personale addetto alle vendite, un secondo giovane, fingendo di provare dei capi di abbigliamento posti all’esterno del negozio, faceva incetta di quanto poteva, occultando diversi capi sotto il proprio abbigliamento per poi allontanarsi in tutta tranquillità con della refurtiva poi stimata in 1.000 euro.

Il titolare del negozio, accortosi degli ammanchi, la mattina di ieri 6 gennaio 2018 denunciava il fatto al Comando Arma di Predazzo, consegnando i filmati del circuito di sicurezza che documentavano l’intera azione furtiva. Alla visione dei frame video, i militari della locale Stazione si attivavano nella ricerca del gruppo che veniva localizzato nel pomeriggio del 6.1.2018 anche grazie all’ausilio di personale del servizio piste della Polizia di Stato di Moena.

Al momento del rintraccio eseguito dai Carabinieri di Predazzo, l’autore del furto, un turista moldavo ventunenne, indossava parte delle refurtiva asportata il giorno precedente, lo stesso veniva accompagnato in caserma e denunciato alla Magistratura. Vista la malparata, il giovane successivamente risarciva il danno al negoziante che rimetteva la querela già sporta il giorno dcell’ammanco.






Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked as *

*