Main Menu

È morta Dolores O’Riordan la storica voce dei Cranberries

Se n’è andata Dolores O’Riordan, la storica voce dei Cranberries, band tra le più importanti degli anni novanta. Oltre a Zombie, probabilmente il loro brano più iconico, gli irlandesi hanno venduto più di 30 milioni di copie e la voce di Dolores O’Riordan – che era tornata in pianta stabile nella formazione nel 2009, dopo un breve percorso da solista – era una delle più affascinanti di tutto il rock.

La notizia è stata appena confermata dal suo addetto stampa, che ha dichiarato: «La famiglia di Dolores è devastata dalla notizia, e in questo momento così difficile chiede solo che venga rispettata la sua privacy».

Nel corso dell’estate del 2017 i Cranberries avevano annullato le date europee del loro tour per i problemi di salute della cantante, costretta a restare a casa per «le terapie legate a un problema alla schiena».

La cantante irlandese è morta mentre era a Londra per una breve session di registrazione, aveva solo 46 anni.

Non è ancora nota la causa del decesso. Dolores Mary Eileen O’Riordan cantante, autrice e chitarrista dei Cranberries aveva lasciato il gruppo seppur non ufficialmente, per intraprendere la carriera da solista nel 2003 per poi tornare nel gruppo nel 2009.

Il 18 luglio 1994 aveva sposato il manager dei Duran Duran, Don Burton. La coppia ha avuto tre figli. I due hanno divorziano nel 2014, dopo venti anni di vita insieme.

Nel 1998 Dolores aveva comprato un allevamento di cavalli di 61 ettari (denominato Riversfield Stud) a Kilmallock, nella Contea di Limerick. Ha vissuto a Limerick per sei anni. Nel 2006 è stata annoverata tra le dieci donne più ricche d’Irlanda.






Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked as *

*